scalini posapiede

Scalini Posapiede UNI EN 516 per Coperture

Gli scalini posapiede sono installazioni utilizzate per lavori in copertura, consentono di ripartire e sostenere il carico in maniera uniforme permettendo ad un operatore di stare in piedi o camminare in sicurezza.

NORMA UNI EN 516

La norma UNI EN 516 prescrive che la piattaforma degli scalini deve avere una dimensione minima di cm.13×13. La piattaforma deve avere sui due fianchi laterali un listello o bordo rialzato non inferiore a 2 cm., per impedire lo scivolamento dell’operatore, e deve altresì essere dotata di maniglia o fori di presa. Sono inoltre classificati in Classe 1 (installazioni che non possono essere usate quali punti di ancoraggio per DPI anticaduta) o Classe 2 (installazioni che possono essere usate quali punti di ancoraggio per DPI anticaduta).

Gli scalini posapiede consentono al lavoratore di transitare in sicurezza sulla copertura per effettuare le manutenzioni oppure di raggiungere il punto oggetto di manutenzione a partire dal punto di accesso; possono essere utilizzati per superare sbalzi, o fragilità della copertura stessa o dislivelli di quota.

Secondo la UNI EN 516 è consentita una inclinazione massima della piattaforma dello scalino di 3° in ogni direzione.

Gli scalini posapiede necessitano di una struttura portante idonea non solo alla loro installazione ma anche al carico di esercizio. Inoltre per quelli di classe 2 bisogna tener conto anche del:

  • carico aggiuntivo trasmesso alla struttura in caso di caduta dell’operatore;
  • eventuale effetto pendolo;
  • tirante d’aria libero.

Possono essere integrati anche da altri sistemi anticaduta come linea vita, passerelle e scale con gabbia.

Related Posts

Leave A Reply